Crollo palazzine gemelle di Amatrice: processo in Cassazione

Beatrice Masci
06/02/2024

Crollo palazzine gemelle di Amatrice: processo in Cassazione

Approda oggi in Cassazione il processo per i crolli delle due palazzine gemelle dell’ex Iacp (oggi Ater) di piazza Augusto Sagnotti ad Amatrice, dove la notte del 24 agosto del 2016 morirono 19 persone finite sotto le macerie.

Crollo palazzine Ater, in Appello condanne confermate
E’ questa l’ultima fase di una vicenda giudiziaria che in primo grado ha portato alla condanna a 9 anni di reclusione del direttore tecnico dell’impresa costruttrice Sogeap, Ottaviano Boni, a 5 anni e 8 mesi il geometra della Regione Lazio-Genio Civile, Maurizio Scacchi, a 8 anni l’amministratore unico della stessa azienda, Luigi Serafini, a 7 anni l’allora presidente dell’Iacp, Franco Aleandri, a 7 anni l’ex assessore del Comune di Amatrice, Corrado Tilesi (questi ultimi 3 imputati nel frattempo sono deceduti).

Sisma, crollo palazzo D’Antoni di Amatrice, due condanne e tre assoluzioni

Condanne successivamente confermate dai giudici della Corte di appello di Roma.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI DEL 6 GENNAIO