Filippo, Mattia e Cristian: la Willie porta i suoi giovani in prima squadra

Filippo, Mattia e Cristian: la Willie porta i suoi giovani in prima squadra

Il raduno della Sebastiani Rieti è stato una graditissima sorpresa per due giovani virgulti della nostra città come per un loro coetaneo di Passo Corese.

La mancanza dei due giocatori americani ha sollecitato lo staff tecnico della Rsr ad utilizzare nella ovvia qualità di comprimari per queste prima sedute di allenamento Filippo Papale, Mattia Cicchetti e Cristian Bonanni. Filippo e Mattia possono essere considerati “figli d’arte” perché i rispettivi genitori – Angelo Papale e Stefano Cicchetti – hanno giocato al basket con ottimi risultati e sono sempre al dentro della Rieti dei canestri quali referenti della storica Willie Basket che è da qualche anno una costola della Real Sebastiani.

Filippo e Mattia sono pure cugini, sono nati soltanto nel 2009 e fin da subito hanno manifestato amore e virtù peculiari verso lo sport dei giganti. Cristian, invece, è un po’ più grande (nato nel 2008) e viene da Passo Corese. “Quando i ragazzi hanno ricevuto l’invito di convocazione da Alessandro Rossi sono rimasti entusiasti ed estasiati – racconta Stefano Cicchetti – Mancavano ancora tre giorni al primo allenamento con gli uomini della serie A2 e la notte non ci hanno dormito”. Una decisione, quella di coach Rossi di portare in prima squadra i tre ragazzini reatini, che sorprende ma fino a un certo punto. Filippo e Mattia infatti sono le punte di diamante della formazione della Willie Basket Under 14 allenata da Sergio Vio, praticamente imbattuta da due anni. Cristian ha fatto parte della formazione Under 15 allenata da Roberto Peron che lo scorso anno ha raggiunto la fase nazionale del torneo. Quindi portare questi tre giovani in prima squadra, almeno per pochi giorni, è stato un premio a loro e il giusto riconoscimento al lavoro svolto in questi ultimi anni da tecnici e dirigenti della Willie Basket.