La Npc si spegne sul più bello, Avellino vince nel finale

La Npc si spegne sul più bello, Avellino vince nel finale

La Npc si spegne sul più bello. Dopo oltre 30’ di ottima pallacanestro la squadra di Ponticiello cede nell’ultimo quarto e viene sconfitta dalla Del Fes Avellino. Avvio di match subito ad ultimi ritmi per la Npc Rieti che prova a fare valere le sue doti anche sul campo della formazione irpina. I ragazzi di Ponticiello vogliono tenere i ritmi alti e trovano subito il vantaggio con un Cassar che sembra ispirato (7-10). Il tentativo di allungo della formazione laziale dura poco perché la Del Fes risponde subito grazie alla coppia formata da Verazzo e Burini e ritrova il vantaggio sul 13-12. Nel secondo quarto però il match cambia volto, i ritmi si abbassano e Avellino riesce a riportarsi a contatto con Verazzo (27-28). Nel finale però è ancora una volta la Npc a piazzare l’allungo giusto con Cavallero che piazza la schiacciata del +8 prima del canestro di Nikolic che fissa il punteggio sul 36-42 all’intervallo. Alla ripresa Rieti prova la fuga ma Vasl risponde con canestri pesanti. Quando il match sembra avviato a un finale punto a punto, i padroni di casa mettono la freccia. Finisce 82-74.