Presentate le nuove maglie della Sebastiani

Presentate le nuove maglie della Sebastiani

Oggi (mercoledì 7 febbraio) nella sede centrale della Erreà sono state svelate le maglie ed i pantaloncini della Real Sebastiani Rieti per la stagione 2024-2025. Un’altra volta Rsr e l’azienda parmense hanno anticipato tutti e hanno dato prova della sinergia e della lungimiranza che le accomuna. Anche il prossimo anno le maglie saranno tre. La prima bianca con righe celesti che sfumano dando inizio all’amaranto, la seconda di colore blu scuro con la stessa fantasia, in entrambe in trasparenza l’immagine di Rieti del fiume Velino, la terza, invece di colore verde con bordi amarantocelesti e sullo sfondo gli archi del Vescovado di Rieti.

Ha aperto la conferenza il responsabile dell’area Basket di Erreà Massimo Olivieri. “E’ un onore per noi collaborare con la Sebastiani che anche quest’anno ha anticipato tutti. Questa programmazione e questa lungimiranza appartiene davvero a poche Società. Ormai collaboriamo da tre anni, l’anno prossimo saranno quattro e vedo ogni anno una crescita costante. La Sebastiani è speciale, porta un nome pesante che ha fatto la storia del basket italiano e questa Società lo sta onorando al meglio. Davvero complimenti perché oltre alla prima squadra la RSR ha un occhio di riguardo per il settore giovanile che veste le stesse maglie dell’A2, quest’aspetto da ex allenatore, è davvero speciale”.

Dopo aver rivelato i completi è stata Barbara Mainardi a prendere la parola spiegando l’idea grafica sviluppata da lei e dal suo team, per queste maglie. “Dopo che lo scorso anno abbiamo usato design più estrosi, questa volta siamo tornati al rigato, le prime due maglie iniziano con righe celesti e continuano con l’amaranto, riprendendo i colori cittadini, sullo sfondo abbiamo riportato il fiume Velino. La Terza di colore verde riprende gli archi del vescovado, sono dunque tre maglie che si legano a doppio filo con l’identità cittadina e nelle quali metto, oltre al mio lato professionale, anche molta passione perché non lo nascondo sono una tifosa della Sebastiani fin dal primo anno”.

Successivamente è stato il patron Roberto Pietropaoli a commentare queste nuove maglie e il rapporto con Erreà. “Come prima cosa devo ringraziare immensamente Erreà, non potevamo davvero trovare partner migliore. Per me la lungimiranza e la programmazione in una società sportiva e non solo, sono tutto. Per noi è un orgoglio essere, ancora una volta, i primi in Italia e non solo a presentare i completi per la prossima stagione. Questo è un messaggio che deve rendere orgogliosi i tifosi perché se la loro squadra presenta qualcosa con largo anticipo. Le maglie sono tutte e tre bellissime e sceglierne una è davvero complicata, ma se proprio devo indico quella verde perché essendoci l’immagine del vescovado sullo sfondo mi suscita emozioni forti dovute alla mia fede a cui tengo molto”.