Il Rieti dilaga a Fiano Romano, Ferazzoli: “Questo è lo spirito giusto”

Il Rieti dilaga a Fiano Romano, Ferazzoli: “Questo è lo spirito giusto”

Il Rieti bissa il successo dell’andata battendo nuovamente il Fiano Romano col punteggio di 4-1, stavolta però in campo avverso e con una prestazione sontuosa. Tre punti fondamentali per ‘rispondere’ colpo su colpo al Monterotondo (4-3 al Grottaferrata) che momentaneamente resta avanti in classifica di un punto, ma con una partita in più.
Partita già indirizzata dopo mezz’ora, grazie alla doppietta di Gabriele Tramontano che, al 9′ infila di testa da dentro l’area di rigore, poi al 38′ raddoppia trasformando con freddezza un calcio di rigore. Il Fiano Romano la riapre con la rete di Ammassari che sul finire di primo tempo beffa Roversi andando a riposo sul 2-1 in favore del Rieti.
Nella ripresa il copione non cambia. La squadra di Fabrizio Ferazzoli fa gioco e produce occasioni da gol, il Fiano Romano prova a resistere, ma al 60′ Fiorucci sigla il classico gol dell’ex con una bordata dai trenta metri che finisce la sua corsa sotto l’incrocio dei pali, alle spalle di Nasti.
Al 72′ tocca a Simone Pezzotti realizzare il gol del definitivo 4-1 con un destro potente e preciso, scagliato dai quindici metri dopo aver recuperato palla sul diretto marcatore.
“Partita per certi versi difficile perché sapevamo già del risultato del Monterotondo, ma direi che i ragazzi hanno risposto in maniera importante. Abbiamo interpretato la partita esattamente come l’avevamo preparata, mostrando cinismo e precisione sotto porta, attenzione nelle marcature e rapidità nelle ripartenze. È lo spirito giusto per poter affrontare la parte finale della stagione, quella nella quale non ci regalerà niente nessuno e dove ogni errore può risultare determinante. Sono soddisfatto di quello che ho potuto vedere in campo perché dopo una settimana tutt’altro che semplice dal punto di vista emotivo, hanno prevalso il carattere del gruppo, la qualità dei singoli e la coralità di un gioco che questa squadra ha nelle corde sin da quest’estate”. Sono le dichiarazioni post gara del tecnico Fabrizio Ferazzoli