Ribaltone in Promozione, la Viterbese si ritira e la classifica cambia

Ribaltone in Promozione, la Viterbese si ritira e la classifica cambia

Un altro ribaltone nel girone B di Promozione, a pochi giorni dal ritorno in vetta del Rieti. E’ notizia di queste ore il ritiro della Viterbese dal campionato. Dopo una stagione disastrosa per i gialloblù, fanalino di coda, la società ha deciso di dire basta. Con una lettera inviata alla Lnd  e alla Figc  il club di Romano ha decretato la fine anticipata del campionato. Ma come cambiano gli scenari nel girone per le reatine? Fc Rieti, che ha giocato due volte contro i rivali di sempre (entrambe con un successo) passa da 54 punti a 48, mentre il Monterotondo passa dagli attuali 53 a 50. Classifica, quindi, ancora una volta ribaltata e questa volta senza neanche giocare una partita. Gli eretini tornano in vetta a più due, mentre gli amarantocelesti secondi ma con due gare in meno. E domenica 3 marzo c’è lo scontro diretto che può valere un’intera stagione per entrambe le formazioni.

Ma il tecnico reatino Ferazzoli dovrà a fare a meno di uno dei perni della squadra: Lommi. Il centrocampista è stato squalificato per due gare per aver preso parte alla rissa di domenica scorsa al termine della gara vinta contro la Sanpolese. Inoltre, anche una maxi multa: 500 euro per la società di patron Leoncini. Alla Sanpolese è andata poco meglio sotto il punto di visto dell’ammenda (400 euro) ma con Di Corpo e Boninsegna con 5 giornate di squalifica, due per Fanni e Lipperi. Tornando alla classifica: una vittoria è stata anche alle altre reatine: Poggio Mirteto, Valle del Peschiera e Cantalice segnano tre punti in meno e passano rispettivamente a 26, 34 e 31 punti ma senza stravolgere le posizioni di classifica.

Cristian Cocuccioni