Carabinieri forestali: nel 2023 incontri in 46 scuole

Beatrice Masci
19/02/2024

Carabinieri forestali: nel  2023 incontri in 46 scuole

Nel corso del 2023 l’ufficio divulgazione naturalistica della Scuola forestale carabinieri di Cittaducale ha ottenuto dei risultati molto positivi in termini di attività di educazione ambientale rivolta agli studenti degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Bilancio carabinieri forestale: in un anno presi 4 piromani. Maltrattamenti animali: 80 reati contestati

Sono stati 5.296 gli studenti coinvolti con incontri in presenza, visite della mostra naturalistica e dell’arboreto didattico della Scuola forestale carabinieri.

Il ciclo di incontri ha riguardato 46 plessi scolastici delle Province di Rieti, Roma e Terni.

Attività carabinieri forestale nel 2023: quattro arresti e 108 denunce

Durante gli incontri sono stati illustrati sia il reclutamento, il ruolo e i compiti svolti dai carabinieri forestali a tutela delle foreste e dell’ambiente in generale, sia argomenti di sensibilizzazione su varie tematiche ambientali quali l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo, il dissesto idrogeologico, la raccolta differenziata e il riciclo, la protezione degli animali selvatici e delle specie vegetali, la tutela degli ambienti acquatici, la sicurezza e la qualità alimentare.

Regione Lazio e carabinieri forestale insieme per prevenire il rischio valanghe

Le presentazioni dei vari argomenti, trattati con un linguaggio adeguato in base al corso di studi e all’età degli studenti, sono state svolte con strumenti multimediali, video, slides e con laboratori sensoriali per i più piccoli.

L’ufficio divulgazione naturalistica ha inoltre coordinato le attività di educazione ambientale, anche in questo caso molto intense, dei centri addestramento di Castel Volturno, Ceva, Sabaudia, Reparti dipendenti dalla Scuola forestale carabinieri di Cittaducale che hanno coinvolto 1.364 giovani delle province di Caserta, Cuneo e Latina.