Marijuana e hashsh nascosta in auto e nell’abitazione, arrestato 35enne

Marijuana e hashsh nascosta in auto e nell’abitazione, arrestato 35enne

I carabinieri della Stazione di Collevecchio hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti un trentacinquenne originario di Roma, ma dimorante nella Sabina romana, già noto alle forze dell’ordine.

Nella nottata appena trascorsa, durante un servizio teso alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, disposto dalla Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, i militari della Stazione hanno proceduto al controllo, in frazione Poggetto, di un’autovettura condotta dal giovane che mostrandosi agitato e nervoso, insospettiva i militari. La perquisizione del veicolo e personale consentiva di rinvenire circa 16 grammi di hashish e 3 grammi di marijuana, già confezionati in dosi. Nella circostanza, a specifica richiesta degli operanti, il ragazzo rifiutava di sottoporsi agli accertamenti finalizzati alla verifica dello stato di alterazione psico-fisica.

La successiva perquisizione domiciliare, eseguita presso l’abitazione del ragazzo, ha permesso di recuperare in due distinti locali, addirittura adibiti a serra ed a luogo di essiccamento, 6 piante di marijuana in infiorescenza, ulteriori 1,5 Kg circa della medesima sostanza, nonché materiale atto al confezionamento, l’essiccatura e la pesatura dello stupefacente.

La sostanza e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Al trentacinquenne, deferito all’Autorità Giudiziaria anche per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti, veniva inoltre ritirata la patente di guida e sequestrata l’autovettura per la successiva confisca.

L’uomo, dopo la formalità di rito del fotosegnalamento, è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.