Getta calcinacci nel cassonetto dopo lavori, cinese multato

Getta calcinacci nel cassonetto dopo lavori, cinese multato

Getta calcinacci nel cassonetto dopo lavori, cinese multato. Grazie ad alcune segnalazioni inoltrate alla polizia locale di Roma, una pattuglia del Nad (Nucleo ambiente decoro) ha individuato il responsabile del conferimento di diversi quintali di calcinacci all’interno di alcuni cassonetti per i rifiuti urbani in zona San Giovanni. L’uomo, un cinese di 53 anni, dipendente di una ditta di ristrutturazioni, stava gettando gli scarti di lavorazione da cantiere, in violazione a quanto disposto dalle normative per lo smaltimento dei rifiuti speciali e potenzialmente pericolosi per la salute. L’operaio, una volta individuato, è stato sanzionato per un ammontare di oltre 700 euro e obbligato al ripristino dello stato dei luoghi.

LEGGI IL CORRIERE DI RIETI ON LINE (Edicola digitale)