Sanremo, Allevi “Senza certezze sul futuro vivo il presente”

Sanremo, Allevi “Senza certezze sul futuro vivo il presente”

SANREMO (ITALPRESS) – “Sono emozionatissimo, volevo ringraziare molti di voi per aver accompagnato la mia vicenda artistica e umana. Suonerò di nuovo il pianoforte davanti a un pubblico dopo due anni a causa della malattia. Il brano che eseguirò e che ho scritto durante la malattia s’intitola ‘Tomorrow’”, ha detto Giovanni Allevi che stasera racconterà la sua esperienza con il mieloma multiplo. “La malattia ti mette in contatto con il nucleo più profondo della fragilità umana che ti fa scoprire la vita autentica”, ha continuato il compositore. “Durante le lunghe degenze in ospedale ho potuto comporre musica nella mia mente e ho fatto una bellissima esperienza accorgendomi di aver elaborato una musica libera che dava un senso alla mia sofferenza”, ha spiegato. “Sono diventato stoico in questo periodo, mi sono avvicinato lo stoicismo del grande imperatore filosofo Marco Aurelio – ha continuato -. Ho fatto mio il pensiero per cui quando non c’è certezza del futuro bisogna vivere più intensamente possibile il presente. E’ come se avessi strappato alla mia fine una manciata d’anni. Il mio è un presente allargato, parte dall’emozione di essere qui con voi e non va troppo lontano. Però c’è una speranza, che per domani ci sia ad attenderci tutti un giorno più bello”, ha aggiunto Allevi.
“Il mieloma è una neoplasia cronica, non sono qui a parlare di guarigione ma a dare forza e speranza agli altri pazienti”, ha sottolineato. Allevi ha annunciato che tornerà in tour, con date distanziate l’una dall’altra, perchè “la malattia colpito la mia capacità di suonare il pianoforte e se il mal di schiena o i tremori dovessero aumentare avrò tempo di recuperare”.
-foto xg8 –
(ITALPRESS)