Tromba d’aria a Valmontone: 2 feriti e 40 case danneggiate | Foto | Video

Tromba d’aria a Valmontone: 2 feriti e 40 case danneggiate | Foto | Video

Tromba d’aria a Valmontone: 2 feriti e 40 case danneggiate. Due feriti, 10 famiglie evacuate e circa 40 abitazioni danneggiate. È il primo bilancio dei danni della tromba d’aria che nella giornata di ieri, martedì 17 gennaio, ha colpito Valmontone, vicino a Roma.

Tromba d’aria

Nella zona del centro, la più colpita, sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Colleferro. In particolare in via Gramsci, via Colle Piscarello e zone limitrofe dove è stata constatato il danneggiamento di circa 30/40 abitazioni. Il vento ha causato anche il distacco di tegole e pannelli fotovoltaici con il conseguente danneggiamento di alcune auto parcheggiate in strada.

Black out

Inoltre per lo stesso motivo c’è stata l’interruzione dell’energia elettrica per un cavo danneggiato dalla caduta di un albero. Feriti in maniera non grave una cittadina straniera colpita da una finestra della propria abitazione e un uomo colpito da alcune tegole alla spalla. È stata dichiarata inagibile un’abitazione privata di via Piscarello e via Colle della Cava dove sono state evacuate 10 famiglie (29 persone in totale), che hanno trovato già sistemazione presso familiari o amici.

MALTEMPO, RIAPERTA LA SALARIA

Stato di calamità

Intanto il presidente vicario della Regione Daniele Leonori nella mattinata di mercoledì 18 gennaio è stato a Valmontone per verificare di persona la situazione. “La mia solidarietà e quella della Regione Lazio va a loro, davanti a immagini che purtroppo parlano da sole. Insieme ai tecnici ho effettuato un sopralluogo per constatare i significativi danni che il maltempo ha provocato, soprattutto alle abitazioni e alle attività economiche. Per questo motivo ho deciso di attivare, con l’aiuto degli uffici regionali, le procedure necessarie per chiedere lo stato di calamità. Ci siamo attivati subito per garantire tutte le azioni necessarie per offrire un sostegno economico alle famiglie, alle attività economiche e alle istituzioni di Valmontone”, ha scritto sul suo profilo Facebook.

LEGGI IL CORRIERE DI RIETI