Bullismo e cyberbullismo, i carabinieri incontrano gli studenti

Bullismo e cyberbullismo, i carabinieri incontrano gli studenti

La giornata mondiale contro il bullismo ed il cyberbullismo ha visto protagonisti gli studenti ed i docenti delle classi terze, quarte e quinte superiori dell’istituto Pertini di Magliano Sabina che hanno chiesto di incontrare l’Arma dei Carabinieri per affrontare un argomento tanto delicato quanto, purtroppo, attuale.
L’incontro, tenuto dal capitano Francesco D’Ottavio, comandante della Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, coadiuvato dal luogotenente Ignazio La Bella, comandante della locale stazione e, per gli aspetti di competenza, dal comandante del Nucleo carabinieri forestale di Montebuono, vice brigadiere Federica Alisciani, si è tenuto all’interno del teatro Manlio, luogo di cultura e spettacolo, ove, oltre agli argomenti predetti, sono stati affrontati molti altri temi come la guida sicura e gli effetti nocivi derivanti dall’abuso di bevande alcooliche e di sostanze stupefacenti, nonché l’educazione ambientale.
Molte le domande dei ragazzi rivolte ai relatori, sinonimo di grande interesse e coinvolgimento mostrati riguardo tutti gli argomenti trattati. In circa due ore di incontro, una produttiva interazione tra militari e studenti ha fatto sì che tanti argomenti oggetto di interesse dei più giovani venissero affrontati con spirito critico e costruttivo.
Lo scopo è sempre quello di sensibilizzare i giovani a comportamenti improntati al rispetto di sé e degli altri, a favorire la “cultura della legalità” in ogni suo ambito ed a far comprendere loro che il Carabiniere è vicino a ciascun cittadino, pronto ad aiutare così come a correggere, se necessario, per garantire il benessere di tutti.