Aumenta l’esercito dei precari della scuola

Aumenta l’esercito dei precari della scuola

Precariato, pensionamento, calo del numero degli studenti e dimensionamento. La scuola nel territorio, come nel resto del paese necessità di interventi strutturali e mirati. I precari nella scuola aumentano di anno in anno, passando dai circa 620 dello scorso anno ai 700 di quest’anno. Proprio in questi giorni sono uscite le domande per la mobilità destinate al corpo docente, personale Ata e personale educativo. Per i primi la presentazione delle domande è dal 26 febbraio al 16 marzo, per i secondi dall’8 marzo al 25 marzo ed infine per il personale educativo dal 28 febbraio al 19 marzo. Come se non bastasse c’è il problema del pensionamento, dove gli stessi sindacati già nei mesi passati parlavano per il prossimo anno scolastico di 150/200 persone, tra docenti ed Ata. “La situazione nelle scuole del territorio – ha commentato il segretario regionale e provinciale della Cisl Scuola, Claudio De Sanctis – non rimane affatto tranquilla e fluida”. (servizio sul Corriere di Rieti del 29 febbraio)

Marco Staffiero