In questura arriva il nuovo vicario Michele Tota

In questura arriva il nuovo vicario Michele Tota

Da alcuni giorni, il primo dirigente della Polizia Michele Tota ha preso servizio alla Questura di Rieti assumendo le funzioni di vicario del questore.

Michele Tota è laureato in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università degli Studi di Torino ed in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, conseguita presso l’Università degli Studi di Catania ed ha fatto ingresso nella Polizia nel 1987, svolgendo il suo percorso professionale in tutti i ruoli della Polizia.

Ha prestato servizio presso il V Reparto Mobile di Torino, la Questura di Torino, la Scuola allievi agenti di Alessandria, la Sezione di polizia giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Torino, la Questura di Roma, dove ha rivestito l’incarico di responsabile di un turno della Sala operativa e del Reparto volanti, prima di approdare alla Digos dove, dal 2002 al 2017, ha maturato una vasta esperienza nelle attività informative, antiterrorismo e di investigazione internazionale.

In particolare, durante la sua esperienza alla Digos romana, ha collaborato in numerose indagini, tra le quali, quelle che, nel 2003, hanno portato alla cattura dei brigatisti responsabili degli omicidi D’Antona, Biagi e Petri, nonché alla cattura in Italia di uno dei responsabili degli attentati alla metropolitana di Londra del 2005.

Dal 2007 al 2019 ha svolto la sua attività professionale presso il servizio di Polizia scientifica della direzione centrale anticrimine dove, tra l’altro, nell’ottobre del 2013, ha coordinato, quale responsabile del team del “Disaster Victim Identification Italia”, le complesse attività di identificazione dei 366 cadaveri del noto naufragio di una imbarcazione libica a poche miglia dal porto di Lampedusa.

Promosso primo dirigente nel gennaio del 2019, ha ricoperto gli incarichi di dirigente della divisione di Polizia amministrativa e sociale e della Polizia anticrimine della Questura di Treviso prima di essere assegnato, nel 2020, alla Direzione centrale dei servizi tecnico-logistici e della gestione patrimoniale del Ministero dell’Interno.

Il dirigente collaborerà ora con il Questore di Rieti, Mauro Fabozzi, nella gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica in questa provincia, in sostituzione di Laura Petroni assegnata ad altro incarico ministeriale.