Nelle scuole della provincia arriva il calendario Cites dei carabinieri

Nelle scuole della provincia arriva il calendario Cites dei carabinieri

Giunto alla sua diciassettesima edizione, il calendario Cites dei Carabinieri è un appuntamento atteso ed apprezzato dal mondo scientifico, ambientalista e scolastico ed è ritenuto un efficace strumento di divulgazione ed educazione alla cultura della legalità ambientale.
E così, anche quest’anno, tutti i nuclei alle dipendenze del gruppo Carabinieri Forestale di Rieti interverranno nelle scuole, per presentare ai giovani studenti i valori e i principi della legalità ambientale, mediante la tutela della biodiversità in ogni sua forma. La Cites è infatti una convenzione internazionale, siglata nel 1973 a Washington e a cui oggi aderiscono oltre 180 Paesi, tra cui l’Italia, che regolamenta il commercio di specie di fauna e flora minacciate di estinzione.
Il tema centrale dell’edizione 2024 del calendario Cites è rappresentato dal significativo valore conservazionistico che esprimono alcune specie emblematiche del continente africano, la cui perdita rappresenterebbe un danno incalcolabile per l’intero pianeta Terra. L’Africa, quindi, raccontata nella sua imponenza e vulnerabilità attraverso immagini suggestive ritraenti esemplari di flora e di fauna, a cui si aggiungono curiosità e informazioni sul grado e la natura delle minacce alla loro sopravvivenza.
Nell’occasione della distribuzione dei Calendari presso alcuni istituti scolastici della provincia di Rieti, sono stati organizzati diversi incontri formativi in favore degli studenti, nei quali i Carabinieri Forestale approfondiranno tematiche d’interesse riguardanti l’importanza di tutelare animali e piante, attraverso comportamenti consapevoli che partono dall’educazione dei più giovani.