Poste Italiane, in due anni a Rieti e provincia 56 assunzioni a tempo indeterminato

Poste Italiane, in due anni a Rieti e provincia 56 assunzioni a tempo indeterminato

Poste Italiane tra il 2022 e il 2023 ha realizzato 56 assunzioni a Rieti e provincia, di queste 14 sono complessivamente i nuovi ingressi relativi al 2023.  In particolare, 35 sono risorse inserite nel settore del recapito e applicate nei due centri di distribuzione del territorio, mentre 21 sono i nuovi ingressi che sono andati a rafforzare gli organici degli uffici postali di Rieti e provincia, tra operatori di sportello e specialisti consulenti finanziari.
Tra i nuovi assunti provincia di Rieti c’è Valentina Alfei, di Montopoli, direttrice presso l’ufficio postale di Bocchignano, 44 anni, con una laurea magistrale in lingue, in Poste Italiane da febbraio 2022 con contratto a tempo determinato e successivamente nel febbraio 2023 trasformato in indeterminato.
Prima di essere assunta in azienda Valentina ha svolto attività letterarie ed è stata anche assessore alla cultura nel suo comune. Amante della letteratura, dell’arte e del teatro, nel tempo libero frequenta corsi di recitazione con il “Teatro delle Condizioni Avverse” di Poggio Mirteto e organizza eventi culturali in provincia.