Sottoscritto protocollo per la prevenzione della criminalità ai danni delle banche e della clientela

Sottoscritto protocollo per la prevenzione della criminalità ai danni delle banche e della clientela

Questa mattina, nel Palazzo del Governo, è stato sottoscritto tra il Prefetto Pinuccia Niglio, e il coordinatore nazionale del centro di ricerca dell’ABI sulla sicurezza anticrimine (Ossif, Marco Iaconis, in forma di rinnovo, il protocollo per la prevenzione della criminalità ai danni delle banche e della clientela nella provincia di Rieti.
Presenti alla firma, il Questore Mauro Fabozzi, il comandante provinciale dei carabinieri Valerio Marra, il comandante provinciale della Guardia di finanza Andrea Alba, il segretario della commissione regionale Abi Lazio, Gualtiero Milana , Riccardo Barracchia, per Bnl e Giovanni Orefici, per Unicredit.
Il documento, attuativo dell’accordo stipulato in sede nazionale tra Abi e Ministero dell’Interno, è volto a rafforzare le sinergie tra le Istituzioni preposte e il mondo bancario per promuovere le misure relative alla sicurezza anticrimine nell’ambito d’interesse, la cosiddetta “cyber physical security”, la prevenzione dei reati predatori ai danni delle banche e della clientela, degli atti vandalici e terroristici nonché delle aggressioni al personale.
Il Protocollo, che rispecchia gli sviluppi intervenuti nel tempo in questa materia sia in campo normativo che operativo e tecnologico, prevede, tra l’altro, la segnalazione da parte delle banche, alle forze di polizia, di ogni potenziale fattore di rischio per la sicurezza, nonché la comunicazione delle informazioni sulle avvenute rapine.