Accorpamento scuole, da Provincia e sindacati un coro di no al nuovo istituto comprensivo

Accorpamento scuole, da Provincia e sindacati un coro di no al nuovo istituto comprensivo

Nessuna proroga e una nuova istituzione in provincia. Le scelte della Regione sul Piano dimensionamento scolastico non ha soddisfatto nessuno. “Un istituto comprensivo da realizzare” scrive la Regione in una nota, senza però dare ulteriori informazioni. Intanto a parlare è Roberta Cuneo: “Senza alcuna condivisione è stata individuata la nuova istituzione scolastica da dimensionare e a tal riguardo è stata inoltrata una nota di chiarimenti per i quali auspico una imminente convocazione – ha detto il presidente della Provincia -. Non posso non evidenziare che la richiesta della nostra provincia, condivisa con tutti i territori e i sindacati, era quella di consentire un’analisi più approfondita che tutelasse le diverse istituzioni. Auspico una immediata convocazione”.

(Articolo completo sul Corriere di Rieti in edicola il 6 gennaio)