All’Istituto Alberghiero Costaggini ha preso il via il corso di cucina della Lilt

All’Istituto Alberghiero Costaggini ha preso il via il corso di cucina della Lilt

Nell’aula magna dell’IPSSEOA RANIERI ANTONELLI COSTAGGINI ha preso il via il corso di cucina organizzato dalla LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione provinciale di Rieti ODV in collaborazione con lo stesso Istituto e con il patrocinio della ASL.

Il Corso che ha come tema lo slogan “Limitiamo i picchi glicemici” tende a migliorare le abitudini alimentari e gli stili di vita secondo regole finalizzate alla prevenzione dell’insorgenza dei tumori.

In apertura la dirigente scolastica dell’IPSSEOA Alessandra Onofri ha rivolto un caldo saluto a tutti i presenti sottolineando come la collaborazione con la LLT Rieti è ormai attiva da anni con risultati certamente positivi, ed ha concluso con l’augurio di buon lavoro auspicando il ripetersi di questa iniziativa.

A sua volta il presidente della LILT Rieti Enrico Zepponi, sottolineato che il Corso di cucina riprende dopo due anni di interruzione da Clovid, ha ringraziato la professorssa Onofri, gli insegnanti, tutto il personale dell’Istituto che ne consente lo svolgimento, i dirigenti della LILT Antonella Tiberi Vipraio, Gianni Brunelli, Franco Scipioni che hanno contribuito all’organizzazione, e tutti coloro che si sono iscritti per partecipare con interesse e passione al Corso. Il presidente ne ha ricordato il tema – la limitazione dei picchi glicemici – nel quadro di una continua diffusione del tema della prevenzione.

Successivamente Francesca Donati, biologa nutrizionista, nel suo intervento ha spiegato la stretta ed efficace collaborazione con la LILT operando insieme per la diffusione dei corretti stili di vita anche in relazione all’alimentazione dei malati oncologici.

La prima seduta, come da programma teorica, è stata sviluppata in modo molto approfondito e accattivante dal professore di Scienza dell’Alimentazione Fulvio Ravaioli seguito con molta attenzione dai presenti, alcuni dei quali hanno posto dei quesiti che sono stati convenientemente discussi.

Infine il professore Daniele Cardellini, insegnante di gastronomia ha dato appuntamento ai presenti alle lezioni pratiche di cucina che si svolgeranno nelle cucine dell’Istituto il 15 e 22 novembre e 6 dicembre.

Intanto nel quadro di un sempre maggiore interesse per la provincia, in particolare la Sabina, la LILT ha sottoscritto una convenzione con il Laboratorio “Analisi cliniche Forano SRL” e il “Centro Polispecialistico Forano SRL” per l’erogazione di prestazioni sanitarie in condizioni favorevoli.

Le due strutture si impegnano a garantire agli iscritti all’Associazione LILT Rieti l’erogazione di prestazioni diagnostiche di laboratorio con l’applicazione di  sconti sul tariffario applicato dalla struttura, sulle prestazioni specialistiche e sugli esami strumentali.

E’ previsto che per poter beneficiare delle prestazioni gli associati dovranno esibire la tessera della LILT in corso di validità.