Con Chiama Bus di Cotral avviato un nuovo trasporto flessibile per le aree interne

Con Chiama Bus di Cotral avviato un nuovo trasporto flessibile per le aree interne

Chiamabus: il servizio di trasporto a chiamata attivato da Cotral lo scorso due maggio, nell’ambito della Strategia delle Aree Interne dei Monti Reatini, ha avuto una partenza da record: duemila corse prenotate, mille e quattrocento utenti registrati sull’App, trentatremila chilometri percorsi. I risultati, incluso un giro dimostrativo da Rieti a Cittaducale, sono stati presentati ieri mattina presso il piazzale della stazione, con la partecipazione del sindaco di Petrella Salto Gaetano Micaloni (nella foto), capofila della strategia delle aree interne, consiglieri di Fiamignano e Petrella Salto, la coordinatrice del servizio di Rieti Francesca Lagrimino, Andrea Giammusso, responsabile della direttrice Roma Rieti, Fabio Di Cosmo, direttore di esercizio Cotral. Il servizio è frutto di un progetto europeo, finanziamenti regionali, con l’organizzazione Cotral, che ha acquistato i tre minibus Ducato 1500 Td da sette posti (uno per il trasporto di passeggeri a mobilità ridotta), pubblicato il bando per i sette autisti (in turni di 6 ore e mezza, da lunedì a sabato dalle 8 alle 19, festivi esclusi), nei 30 Comuni dell’area interna.

(Articolo completo sul Corriere di Rieti del 21 luglio)

Francesca Sammarco