Convenzione funzioni urbanistiche, Rositani: “In atto un cambio di prospettiva”

Convenzione funzioni urbanistiche, Rositani: “In atto un cambio di prospettiva”

L’assessore all’Urbanistica del Comune di Rieti Giovanni Rositani torna sulla firma della convenzione con la Regione Lazio per l’esercizio delle funzioni urbanistiche.
“Abbiamo presentato non soltanto uno strumento utile alla pianificazione dello sviluppo del territorio, ma anche un cambio di prospettiva amministrativa e nei rapporti con tutti i soggetti interessati al settore. Attraverso la Convenzione, che qualcuno riteneva potesse essere ad esclusivo appannaggio della Capitale, riusciremo, ad esempio, ad intervenire sui tempi di approvazione delle varianti alle norme tecniche di attuazione del Prg di quelle puntuali riferite all’approvazione dei Piani Attuativi in variante e del Regolamento edilizio. La Convenzione si rende ancor più necessaria per intervenire puntualmente nelle more della redazione di un nuovo Piano regolatore/Pugc, che speriamo di poter avviare grazie ai fondi previsti nel bilancio regionale, come ha comunicato oggi l’assessore Ciacciarelli. Inizia oggi una stagione di confronto nella quale coinvolgeremo gli ordini professionali, le rappresentanze degli imprenditori e delle parti sociali al fine di condividere gli interventi urbanistici più necessari e utili alla città”.