Inizia la fase ad orologio, la Sebastiani a Forlì. Rossi: “Squadra fortissima”

Inizia la fase ad orologio, la Sebastiani a Forlì. Rossi: “Squadra fortissima”

La Sebastiani si affaccia alla fase ad orologio della Serie A2 andando a Forlì per affrontare i biancorossi romagnoli. Forlì, capolista del girone rosso sarà un altro test importante per la Rsr ad una settimana di distanza dalla bella, ma non sufficiente, prova messa in campo contro la Trapani Shark. Rieti avrà modo, ancora una volta, di testare le sue capacità e le sue ambizioni contro un avversario molto temibile.

Il coach Alessandro Rossi. “Quella che inizia è una fase che mi piace, ci permetterà di confrontarci con quasi tutte le squadre dell’altro girone. Non sarà semplice perché affronteremo trasferte complicate come quella che ci attende domenica contro una squadra fortissima come Forlì. Sarà importante mantenere un rendimento costante evitando troppi passi falsi consecutivi. Sarà complicato andare a giocare contro una squadra che si conosce poco ma dobbiamo entrare quasi in modalità playoff e l’intensità dovrà essere altissima. In questo senso entriamo nella fase più delicata dal punto dei recuperi fisici, bisogna stare attenti a non trascinarsi dietro problemini ed evitare di ingigantirli, sotto questo aspetto credo che stiamo lavorando molto bene”.