Li contadini bbàu ’n città, il vernacolo reatino protagonista nelle vie e nelle piazze

Li contadini bbàu ’n città, il vernacolo reatino protagonista nelle vie e nelle piazze

L’assessorato alla Cultura e quello alla Valorizzazione dell’Identità Locale del Comune di Rieti presentano un fine settimana di teatro vernacolare con spettacoli in alcuni dei luoghi più caratteristici del capoluogo.

Sabato 10 alle ore 18:00 in Piazza Sant’Eusanio il Circolo de li Rapari di Orizzonti Sabini metterà in scena tre scene di vita familiare dal titolo “Graidànza”, “Battesimu, ralleu e tempo de lu reguardu”, “Allattamentu”.

Alle 18:50 la stessa compagnia rappresenterà “La Serenata” e “L’addimannu”, presso il largo di via Delle Canali.

Domenica 11 a cura di Piccolo Teatro Città di Rieti nello spazio del terrazzo del Teatro Flavio Vespasiano alle ore 18:00 “Lu fidanzamentu” e “L’invitati a lu sposalizziu”.

Alle 18:40 il gruppo teatrale Sipario Rosso rappresenterà “L’ajiata e ‘a ‘mpajiata” e “Lu calenne”

Alle 19:10 chiuderà il Circolo de li Rapari con “Scola e punizziuni” e “Lu Faraone”