L’ultimo saluto a Matteo Concetti nella chiesa di Santa Barbara in Agro

L’ultimo saluto a Matteo Concetti nella chiesa di Santa Barbara in Agro

È un freddo pomeriggio di sole quello per l’ultimo saluto a Matteo Concetti. Bianca la bara e bianche le magliette dove gli amici hanno scritto “Fai buon viaggio Matte”. Ci sono i fiori, mazzi, cuscini, corone composizioni che colorano all’esterno della chiesa di Santa Barbara in Agro. Sono pochi invece i sorrisi, forse spenti da una rabbia per ciò che non sarebbe dovuto accadere. È tanta la gente, oltre ad amici e familiari, è arrivata a Chiesa Nuova per salutare per l’ultima volta un ragazzo di appena 25 anni che si è tolto la vita il 5 gennaio scorso mentre era rinchiuso in una cella di isolamento nel carcere di Montacuto ad Ancona. All’interno della chiesa non c’è più posso con i banchi tutti occupati e la gente anche sul sagrato, in tanti rimangono fuori e non vanno via nonostante il freddo.

Paola Corradini