Operai al lavoro per il nuovo parco di Villa Reatina

Operai al lavoro per il nuovo parco di Villa Reatina

Tra le tante opere pubbliche attualmente in corso, c’è anche l’intervento di realizzazione del parco di Villa Reatina, progettata e appaltata durante l’ultima Giunta Cicchetti e i cui lavori sono stati avviati dall’attuale amministrazione a fine aprile scorso.

Un investimento di circa un milione di euro, finanziato con i fondi del contratto di quartiere di Villa Reatina, per realizzare un’area di circa 2 ettari a ridosso delle sorgenti del Cantaro, di via Giovanni Amendola per la precisione: è qui che sorgerà infatti il nuovo parco urbano, uno spazio verde all’interno del quale i cittadini potranno usufruire di 2 nuove piazze, di una ciclovia, di un percorso fitness, di un campo di calcetto e di un’area giochi per bambini.

“Difficile fare una previsione dei tempi di consegna dell’area – dice prudentemente l’assessore ai Lavori pubblici, Claudia Chiarinelli – I lavori procedono: sono stati fatti i tracciati del campo di calcetto e si sta lavorando sulle strutture sottostanti, quelle per l’irrigazione, ad esempio. Dapprima si è bonificata l’area degli interventi, poi si è proceduto con lo sfalcio delle piante intorno al Cantaro, sono stati sagomati i tracciati, insomma gli operai stanno lavorando, e di cose da fare ce ne sono ancora tante, con l’obiettivo di realizzare un bellissimo parco verde. Difficile, ripeto, al momento, prevedere quando si concluderà il cantiere”.

Monica Puliti