Quartieri presi di mira dai ladri, i residenti: “Servono controlli”

Quartieri presi di mira dai ladri, i residenti: “Servono controlli”

Mai come in questo periodo vengono segnalati furti in città. A farne le spese, stavolta, i quartieri più periferici dopo che nelle settimane passate erano stati i residenti e i commercianti del centro storico a dover fare i conti con colpi tentati e riusciti da parte dei soliti ignoti.  Da qualche giorno, però, si registra un aumento delle attività criminali al di fuori delle mura. Campoloniano e Quattro Strade, stante le segnalazioni e le denunce presentate, i quartieri più colpiti.  Un fenomeno ben noto, in particolare, ai residenti di Quattro Strade che si stanno organizzando in “Gruppi di controllo di vicinato”. “Non c’è giorno che qualcuno non abbia subito un furto o solo un tentativo. Un fenomeno che prima era occasionale ma che purtroppo è diventato quotidiano – raccontano dal Comitato di Quartiere -. Di recente hanno tentato persino di rubare l’auto ad un appartenente delle forze dell’ordine che ha sporto denuncia contro ignoti”. (servizio completo sull’edizione del Corriere di Rieti del 5  giugno)