Trancassini (FdI): “800esimo anniversario della Regola francescana rilancia i territori”

Trancassini (FdI): “800esimo anniversario della Regola francescana rilancia i territori”

Il 29 novembre del 1223, papa Onorio III approva la Regola Francescana, le norme di vita per i frati di Francesco d’Assisi. Un’approvazione che segna la fine di un percorso difficile e complesso perché ci erano voluti molti anni per arrivare alla stesura definitiva di questa Regola, che ancora oggi è osservata in tutto il mondo dalla famiglia francescana.

“Oggi celebriamo l’ottavo centenario della Regola di San Francesco, osservata in tutto il mondo dalla famiglia francescana. Una storia affascinante che si perde nel tempo ma che è ancora viva oggi, soprattutto per la comunità reatina – sottolinea in una nota il deputato di Fratelli d’Italia e coordinatore del partito nel Lazio Paolo Trancassini -. San Francesco -prosegue il deputato- scrisse la Regola definitiva nel Santuario di Fonte Colombo che si trova sul Cammino di San Francesco, nella Valle Santa di Rieti. La Regola è stata poi bollata e approvata da papa Onorio III il 29 novembre 1223, diventando così il fondamento su cui basare l’esistenza dei Frati Minori. Questo anniversario è un’occasione straordinaria per promuovere e valorizzare non solo la conoscenza del pensiero di San Francesco ma anche i luoghi che ha vissuto e che fanno parte del nostro patrimonio storico, culturale e artistico” conclude Trancassini.