Trasporto pubblico locale, giunta approva atto di indirizzo per affidare il servizio ad Asm

Trasporto pubblico locale, giunta approva atto di indirizzo per affidare il servizio ad Asm

La Giunta Sinibaldi ha approvato l’atto di indirizzo sul Trasporto Pubblico Locale.

In considerazione del percorso societario che riguarda ASM, ora divenuta società in house di proprietà del Comune di Rieti, che ad oggi gestisce l’affidamento del servizio di Trasporto pubblico locale in proroga fino al 31 dicembre 2024, la Giunta ha stabilito di demandare agli uffici competenti l’adozione di ogni necessario atto propedeutico all’affidamento del servizio TPL ad ASM Rieti al fine di continuare garantire il servizio a partire dal 1 gennaio 2025.

La delibera richiama, tra le altre, la legge regionale 30 del 1998 che, al comma 34, stabilisce che gli Enti locali continueranno ad esercitare, in via transitoria e al fine di evitare l’interruzione del servizio di trasporto pubblico locale, le funzioni relative alla gestione dei servizi di trasporto.

“Prosegue il percorso intrapreso dalla nostra Amministrazione comunale che, attraverso la trasformazione in società in house, punta a garantire un futuro più stabile ad ASM e servizi più efficienti agli utenti – spiega il Sindaco Daniele Sinibaldi – Nell’ambito di questo percorso, recentemente corroborato anche da favorevoli sentenze della magistratura, si inserisce la possibilità di affidare alla società in house anche il TPL e per questo abbiamo demandato agli uffici il compito di preparare tutti gli atti amministrativi necessari”.