Basket A2, la Sebastiani ospita Casale Monferrato per continuare a sognare

Basket A2, la Sebastiani ospita Casale Monferrato per continuare a sognare

Questa sera la Real Sebastiani prova a calare il tris! Gli amarantoceleste, reduci dai successi contro Treviglio prima e Latina poi, ospitano Casale Monferrato (PalaSojourner ore 20 e 30). Alessandro Rossi, il coach di Rieti, lamenta l’ennesimo infortunio di lungo corso che, durante il match vinto a Ferentino, ha colpito il capitano Marco Spanghero. Il cestista, reduce dalla rottura del tendine di Achille lo scorso anno, aveva recuperato in pieno la migliore condizione e stava surrogando al meglio Jazz Johnson nel momento in cui il giocatore americano necessitava di qualche minuto di riposo. Oggi non sarà così. La Real Sebastiani perde i pezzi e, dopo Piccin (per fortuna presto recuperato), in infermeria siedono Alvise Sarto, Vittorio Nobile, Davide Raucci e, adesso, Marco Spanghero. “E’ una partita difficile causa l’emergenza infortuni – dice Rossi – Trovare ancora un nuovo assetto ed un nuovo equilibrio dopo l’accidente occorso a Spanghero sarà determinante, ma non sarà facile perché, adesso, noi manchiamo di ben quattro pezzi del nostro quintetto ideale d’inizio anno. Abbiamo rimpiazzato molto bene un’assenza con Sanguinetti; abbiamo preso Poom e la società in questo è stata splendida ed encomiabile. Proviamo a dare continuità ai nostri risultati, ma non sarà agevole. La settimana di allenamenti è stata finalizzata proprio a questo: trovare il migliore assetto ed il migliore equilibrio possibili per giocare la migliore partita contro Casale. Loro sono una squadra di grande talento come ci hanno dimostrato all’andata, possono farti 100 punti e neanche te ne accorgi. Non sono una squadra lunghissima perché, quando devono cambiare, si vede la mancanza di giocatori adeguati dalla panchina. Paragono Casale ad Agrigento. Servirà una partita difensiva di prima fascia proprio perché in attacco qualche difficoltà in più potremmo averla causa la mancanza del capitano”. All’andata Casale Monferrato dell’ex Npc, Dalton Pepper (tra i migliori stranieri in A2), s’impose 97-92. Rieti dovrà guardarsi anche da CJ Kelly, Fall, Martinoni, Calzavara e Fabi. Arbitrano l’incontro i signori Gagliardi di Anagni, Martellosio di Milano e Calella di Bologna.

Valerio Pasquetti