Calcio giovanile, Nuova Rieti: due squadre al comando. L’Under 15 mette la quinta

Calcio giovanile, Nuova Rieti: due squadre al comando. L’Under 15 mette la quinta

È il weekend di chi si conferma in vetta, come U14 e U17, ma anche di chi la cima della classifica la vede da vicinissimo, come l’Under 15. E poi due sconfitte formative (una bugiarda, molto) che invitano Under 18 e Under 16 a rialzarsi subito. Il sabato e la domenica appena passati si possono riassumere così in casa Nuova Rieti Calcio, club amarantoceleste che nell’ultimo fine settimana ha festeggiato anche l’abbraccio alla Nazionale, con la visita all’Olimpico di una rappresentanza di baby calciatori alla squadra di Spalletti (vincente con la Macedonia) oltre ad ospitare la SSA Rieti al Green Park (per il successo con Astrea). Il prossimo weekend è vicino ed è pieno di super-sfide.

Primo posto solitario per l’Under 17 di Marco De Giorgi e Claudio Mariani che al Green Park vince 2 a 0 contro l’Acquacetosa Centro Calcio (7 punti). La capolista (18 punti) domina la partita grazie a Zamurri e Leonardi, quest’ ultimo in gol su rigore nella seconda parte di gara. Un match senza grande storia per tre punti di assoluto valore. Gli amarantocelesti hanno giocato consci di dover mantenere una posizione di privilegio nel campionato: “La corsa per la fine del 2023 è ancora molto lunga – spiega il tecnico Marco De Giorgi – e dobbiamo continuare con il nostro lavoro, puntando solo su quello. Solo tra qualche giornata potremo fare un bilancio e lanciarci nella seconda parte del campionato”.

Quinto successo di fila per la formazione Under 15 della Nuova Rieti Calcio. I ragazzi allenati da Luigi Masci contro l’Astrea a Primavalle vincono per 4 a 0 mettendo subito in ghiaccio la partita. Sono 18 i punti in classifica, secondo posto (anche se, su tre punti, si attende la decisione del giudice sportivo). In vantaggio con Vannozzi, a ridosso del 20′ i reatini si rendono ancora protagonisti con Rosati: è lui a mettersi in evidenza, prima segnando il 2-0, poi sbagliando rigore e poi colpendo una traversa. All’inizio della ripresa, Verdecchia chiude i giochi, segnando su rigore e nel finale Battinelli sigla il 4-0. Come detto, si tratta del quinto successo di fila per la formazione amarantoceleste, a ruota della capolista Accademia Sabina. Astrea resta a 6 punti e domenica prossima arriva il Real Monterotondo, attualmente a metà graduatoria.

Si conferma l’imbattibilità per l’Under 14 della Nuova Rieti Calcio che abbatte il Monterotondo 1935 per 3 a 0 al Green Park. Decisive le reti di Agostini, autore di una doppietta, e di Paris. La squadra di Angelo Morreale resta saldamente in vetta al girone I del campionato fascia b romano dei Giovanissimi con 13 punti segnando un avvio di stagione straordinario fatto di 4 successi e un pari. Gli eretini restano a 6 punti. Nel prossimo weekend il derby a Passo Corese.

Le sconfitte. Ko bugiardo per l’Under 18 di Stefano Chiaretti che nella Capitale contro la capolista Virtus Roma, perde 2 a 1. Gran parte del primo tempo è di marca amarantoceleste; la squadra reatina sciupa anche qualcosa. I romani così ne approfittano per portarsi sul 2 a 0 che si potrebbe riaprire con un’occasione amarantoceleste stampata, però, sulla traversa. La rete di Petrini tiene viva la gara fino alla fine, ma per l’Under 18 arriva un ko sfortunato. Il pari sarebbe stato più giusto; la Nuova Rieti Calcio è settima con 13 punti e guarda già al prossimo weekend in cui in casa troverà il Passo Corese nel derby. L’Under 16 di Roberto Attorre perde 2 a 0 lo scontro diretto a casa di Olimpica Roma. Prima, vera, battuta d’arresto per la formazione amarantoceleste che era andata ko soltanto con il Circolo Canottieri Roma nel match non utile ai fini della classifica. Primo tempo concluso 1-0 per i romani, capaci di respingere le offensive amarantocelesti soprattutto grazie al loro portiere. Nella ripresa il raddoppio che chiude i giochi. La Nuova Rieti Calcio resta a nove punti al quarto posto, l’Olimpica sale a 10. Nel prossimo weekend la sfida con l’Atletico Roma Nord, attualmente a sette punti a metà classifica.