Acquista online ma viene truffato di 3 mila euro, due persone denunciate

Acquista online ma viene truffato di 3 mila euro, due persone denunciate

I Carabinieri della Stazione di Torri in Sabina hanno denunciato due persone per una truffa on line.

Sembrava un ottimo affare quello proposto, su un noto sito e-commerce di settore, ad un cittadino di Torri in Sabina. Un mezzo d’opera usato in cambio di poche migliaia di euro che il malcapitato ha versato immediatamente, sul conto corrente indicato nell’annuncio, con la speranza di potersi accaparrare il veicolo tanto desiderato, approfittando di un prezzo più basso rispetto al suo valore di mercato.

Dopo aver effettuato il pagamento ed aver inutilmente atteso la consegna del mezzo per svariati giorni, non ha potuto però far altro che prendere atto di essere stato vittima di una ben architettata truffa online. Si è così presentato alla Stazione Carabinieri di Torri in Sabina dove ha sporto denuncia con la speranza di individuare i truffatori e nella speranza di recuperare il denaro inutilmente speso.

I Carabinieri hanno immediatamente avviato un’attività di indagine che, in poco tempo, ha permesso l’identificazione degli autori della truffa: due cittadini italiani, residenti fuori provincia, uno dei quali incensurato, si sarebbero impossessati della somma di 3.000 Euro senza di fatto consegnare alcunché. Entrambi sono stati deferiti a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti e dovranno ora rispondere innanzi all’Autorità Giudiziaria del reato di truffa.

Nell’occasione il Comando Provinciale dei Carabinieri di Rieti invita i cittadini a diffidare da guadagni facili e dall’acquisto di oggetti messi in vendita ad un prezzo eccessivamente conveniente: come nel caso in argomento potrebbe infatti trattarsi di una truffa oppure di merce di illecita provenienza.