Il luogotenente Raffaele Nastri nuovo comandante della stazione carabinieri

Il luogotenente Raffaele Nastri nuovo comandante della stazione carabinieri

Il Luogotenente c.s. Raffaele Nastri, dal 1998 Maresciallo in sottordine della Stazione di Poggio Mirteto, assume il comando della Stazione Carabinieri di Torri in Sabina, succedendo, così, nell’incarico al Luogotenente Patrizio Gala, trasferito alla Centrale Operativa del Comando Compagnia di Reti.

Nastri, classe 1966, originario di Salerno, si è arruolato nei Carabinieri nel 1988 e, dopo aver frequentato il corso di formazione presso la Scuola Sottufficiali di Velletri e Firenze, nel 1989 è stato assegnato in qualità di addetto alla Stazione di Nerola, in provincia di Roma, per poi prestare servizio al Nucleo Tribunali del Comando Provinciale di Roma.

Nel 1998 è stato trasferito a Poggio Mirteto, in qualità di Maresciallo in Sottordine della Stazione Capoluogo.

Nel corso della sua carriera, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, della Croce d’Oro per l’anzianità di servizio e del Nastrino di Merito per il contrasto alla diffusione della pandemia da Covid-19.

Un giusto, gratificante e meritato trasferimento per l’esperto Sottufficiale, conoscitore della realtà sabina, che, nei giorni scorsi, ha ricevuto gli auguri di buon lavoro da parte del diretto superiore il tenente colonnello Pietro Ronci, Comandante della Compagnia di Poggio Mirteto, dei colleghi e dei collaboratori.