Carlino (Pres. C. Conti): “Necessario il riequilibrio dei conti pubblici e il rientro debito-PIL”

Agenzia Vista
13/02/2024

(Agenzia Vista) Roma, 13 febbraio 2024
“Il contesto in cui celebriamo l’evento odierno si presenta ancora piuttosto instabile, turbato da crisi e conflitti i cui effetti potranno riflettersi anche sul sistema economico e sociale”, questo l’incipit del discorso del presidente della Corte dei Conti Carlino in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario. “La forza della Rpeubblica è la sua unità: non sono semplici le prove che il nostro Paese è chiamato ad affrontare in uno scenario geopolitico ed economico aggravato da nuove incertezze. La gestione della politica economica si trova davanti a nuove sfide, sia sul fronte dell’economia reale che sul fronte dei conti pubblici. Spinte ed esigenze diverse, sapientemente bilanciate, devono garantire un percorso di riequilibrio dei conti e un graduale rientro del rapporto debito-PIL”, ha aggiunto. Occorrono misure che, nel dare una risposta alle necessità di famiglie e imprese, assicurino un’ordinata e progressiva riconduzione delle dinamiche delle entrate e delle spese entro una cornice compatibile con la sostenibilità dell’elevato debito”.
Fonte Video Corte dei Conti
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev