Fratoianni a Rafah: Oltre di noi l’inferno, a Gaza serve il cessate il fuoco

Agenzia Vista
05/03/2024

(Agenzia Vista) Egitto, 05 marzo 2024
“Siamo qui al valico di Rafah, alle porte dell’Inferno. Dietro a noi una catastrofe umanitaria alimentata dal blocco degli aiuti che pur ci sono. Serve ora un cessate il fuoco. Serve che gli aiuti possano entrare per tutti quelli che ne hanno bisogno”, le parole di Nicola Fratoianni di Avs a Rafah.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev