Orlando (Pd): “Governo fa cassa su pensionati”

Agenzia Vista
16/01/2024

Agenzia Vista) Roma, 16 gennaio 2024
Salvini ha fatto una campagna elettorale promettendo l’abolizione della legge Fornero, cioè, se non abbiamo capito male, un miglioramento a favore di chi vuole andare in pensione prima. Purtroppo è avvenuto esattamente il contrario. Già dalla prima legge di bilancio le norme che riguardavano questo argomento andavano nella direzione di un aggravamento delle ipotesi di uscita dal lavoro. Con la nuova legge di bilancio si prosegue in questa direzione”. Lo dice il deputato Pd ed ex Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in un video pubblicato sui social. “Prima novità: pensione anticipata contributiva. cioè quella pensione che si può ottenere avendo 64 anni di età e 20 anni almeno di contributi. C’è stata una modifica, sì, ma che ha aggravato -spiega l’ex ministro dem – le condizioni per accedere a questa possibilità. C’è stato un innalzamento da 2,8 a 3 dell’importo soglia ed è stata introdotta una finestra di tre mesi. Questo è il primo peggioramento sia per l’innalzamento sia per i tre mesi di finestra. Seconda novità: pensione anticipata flessibile, cioè quella pensione che si può ottenere avendo 62 anni di età e 41 anni di contributi. In questo caso si passa dal metodo precedente al calcolo contributivo e questo rappresenta un peggioramento netto degli importi di chi andrà in pensione. Inoltre sono state aumentate le finestre per andare in pensione, un peggioramento con un aumento fino a sette mesi della finestra nel privato, fino a nove mesi della finestra nel pubblico”.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev