Scontri a Pisa, Bombardieri (Uil): “Scene indegne di un Paese democratico”

Agenzia Vista
26/02/2024

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2024
“Ritengo che quelle scene non sono tollerabili in un Paese democratico. Inaccettabile che chi fa le mani tese non venga identificato, mentre ragazzi che manifestano con le mani alzate vengano invece manganellati. Inaccettabile. Ognuno si assuma le sue responsabilità” lo ha detto il segretario della Uil Pierpaolo Bombardieri, a margine dell’incontro tra sindacati e ministro dell’Interno Matteo Piantedosi sugli scontri a Pisa.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev