Zaia: “Proteste degli agricoltori? Non sia una guerra tra poveri, o vincono le multinazionali”

Agenzia Vista
02/02/2024

(Agenzia Vista) Roma, 02 febbraio 2024
“L’agricoltura è elemento di promozione del territorio unico. È un grande valore da difendere. Le proteste hanno un senso, quando c’è rispetto delle libertà e diritti altrui e quando si rispettano le regole. Ci sono già state tante battaglie che abbiamo fatto: contro i cibi sintetici, il maggior sindacato degli agricoltori, la Coldiretti, fa da anni queste battaglie. Non deve diventare una guerra tra poveri, cioè tra agricoltori. Se si finisce in uno scontro tra gruppi di agricoltori diversi, poi l’ha vinta sempre l’Europa e le multinazionali. Non ci deve essere questo muro contro muro” lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, intervenendo alla presentazione del suo libro “Fa presto, vai piano” presso il tempio di Adriano a Roma.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev